Ricarica CA e CC

Qual è la differenza tra CA e CC?

Esistono due "tipi" di alimentazione elettrica: CA e CC. Di seguito è riportato un elenco che spiega le differenze:

Ricarica CA

  • Utilizzata per la ricarica di veicoli elettrici a diverse velocità.
  • Potenza/corrente alternata
  • Disponibile sulla rete elettrica
  • Può essere trasmessa in modo economico su lunghe distanze
  • Convertita in CC dall'auto

Ricarica CC

  • In genere utilizzata per la ricarica rapida di veicoli elettrici.
  • Potenza/corrente continua.
  • È costante
  • Immagazzinata nelle batterie dei dispositivi elettronici portatili (ad esempio, telefoni cellulari, veicoli elettrici)

L'alimentazione fornita dalla rete elettrica è sempre di tipo CA.

Durante la ricarica di dispositivi elettronici portatili (ad esempio, telefoni cellulari e veicoli elettrici), l'alimentazione deve essere convertita da CA a CC. Questa operazione viene eseguita da un convertitore. In caso di dispositivi elettronici portatili di uso quotidiano (ad esempio, i telefoni cellulari), un convertitore viene di solito inserito nella spina.

Nel caso dei veicoli elettrici, il convertitore si trova all'interno della vettura. Nel caso dei caricatori CC (per la ricarica rapida dei veicoli elettrici), il convertitore si trova all'interno del caricabatterie ed è dunque il convertitore all'interno del caricabatterie che si occupa della conversione. Ne consegue che i caricabatterie CC sono solitamente più grandi (e costosi). L'alimentazione deve essere sempre convertita da CA a CC durante la ricarica di un veicolo elettrico; la differenza tecnica tra la ricarica CA e CC consiste solo nella conversione dell'alimentazione che può essere interna o esterna.

Ricarica CC

I caricabatterie rapidi per le auto elettriche utilizzano la ricarica CC e convertono l'alimentazione prima che questa giunga al veicolo. Dopo la conversione, l'alimentazione passa direttamente alla batteria della vettura, bypassando il convertitore della vettura.

Un'installazione CC richiede l'erogazione di molta energia dalla rete elettrica (circa 125 A). I costi (produzione, installazione e funzionamento) sono di conseguenza elevati, con tariffe di ricarica più care. Tuttavia, poiché in genere consente una ricarica molto più veloce, questo è il metodo di ricarica preferito per ricaricare rapidamente durante i viaggi a lunga distanza (per le auto che supportano la ricarica CC). Questo tipo di caricabatterie si trova principalmente lungo le autostrade, piuttosto che in casa o in ufficio.

Ricarica CA

Questo è il metodo di ricarica più comune per i veicoli elettrici dotati di connettore. Quando si collega un'auto elettrica a un punto di ricarica normale, l'alimentazione viene convertita all'interno del veicolo e solo dopo passa alla batteria dell'auto. Le velocità di ricarica dipendono dalla potenza di uscita del punto di ricarica e dalla capacità del convertitore di trasformare l'alimentazione in CC. La potenza richiesta per i caricabatterie CA varia tra 16 A (3,7 kWh) e 63 A (43 kWh). Questo metodo di ricarica è più adatto per i parcheggi, in cui il veicolo rimane parcheggiato per 20 minuti o più. In virtù dei costi inferiori (produzione, installazione e funzionamento), questi sono i caricabatterie più comunemente utilizzati. Inoltre, grazie ai costi inferiori, risulta di solito molto più economico ricaricare dai caricabatterie CA, caratteristica che li rende più popolari per la ricarica quotidiana generale.

Tariffe di ricarica

Indipendentemente dalla corrente CA o CC, in genere i costi (produzione, installazione e funzionamento) e, quindi, le tariffe di ricarica tendono ad aumentare in proporzione con l'aumento della potenza del punto di ricarica. Tenere presente che le tariffe indicate non tengono conto della velocità di ricarica dell'auto. Quindi, se l'auto non è in grado di ricaricarsi ad alta capacità, ma lei la collega a un caricabatterie CA a potenza elevata (ad esempio, 43 kWh) potrebbe pagare un prezzo molto elevato per una bassa quantità di energia.

Qual è la soluzione migliore per la mia situazione?

In definitiva, ciò che conviene dipende completamente dal caso d'uso. Se necessita di una ricarica rapida per continuare il suo viaggio a lunga distanza, scelga la ricarica CC (se l'auto la supporta). In tutti gli altri casi, la ricarica CA resta il metodo più conveniente per ricaricare l'auto.

Un suggerimento di carattere generale: scelga punti di ricarica con una capacità che corrisponde a quella della sua auto. Consulti la nostra app per informazioni sul prezzo medio di ricarica per punto di ricarica.