Quanto tempo è necessario per ricaricare un'auto elettrica?

Quanto tempo è necessario per ricaricare un'auto elettrica?

Lunghi tempi di caricamento e la mancanza di infrastrutture di ricarica erano le prime ragioni per non investire in un veicolo elettrico (EV). Tuttavia, in questi ultimi anni le cose sono cambiate. Oggi, troverete stazioni di ricarica per veicoli elettrici in tutto il paese e i produttori hanno ridotto in modo significativo il tempo necessario per caricare un'auto elettrica. E con l'abbondanza di punti di ricarica per veicoli elettrici in tutto il paese, nonché con l'opzione dell'installazione per la casa o l'azienda, è facile per chiunque ricaricare e mettersi alla guida.

Diversi tipi di punti di ricarica

Esistono tre principali tipi di punti di ricarica per auto elettriche: lento, veloce e rapido.

  • Caricatore per auto elettrica lento – questo tipo di presa a muro è il tipo di punto di ricarica domestico più comune ed è, come suggerisce il nome, il più lento. Un normale veicolo elettrico impiegherà da 6 fino a 12 ore per ricaricarsi con questo caricatore lento.
  • Caricatore per auto elettrica veloce – la stazione di ricarica dedicata è un'opzione rapida per i veicoli elettrici, sebbene non ci sia una risposta definitiva a domande come "Quanto tempo impiega una Tesla per ricaricarsi?" oppure "Quanto tempo impiega una Nissan Leaf?", poiché il tempo di ricarica varia in base al modello in questione.
  • Caricatore rapido CC – sebbene i punti per la ricarica rapida siano l'opzione più veloce per il rifornimento di un'auto elettrica, sono disponibili solo per i veicoli con una capacità di ricarica rapida.

Panoramica sui tempi di ricarica delle auto elettriche

Il tempo di ricarica di un veicolo elettrico dipende dalla macchina stessa, nonché dall'alimentatore a disposizione. Altri fattori dovrebbero inoltre essere presi in considerazione, come ad esempio il livello di carica della batteria e la temperatura della batteria prima della ricarica. La migliore opzione per ulteriori domande specifiche su ciascun modello di veicolo elettrico, ad esempio, il tempo di ricarica di Nissan Leaf, Renault Zoë o Tesla, è quello di esaminare le caratteristiche dei singoli veicoli.

Di seguito è riportato un confronto tra alcuni dei tempi di ricarica standard per veicoli elettrici diffusi con un punto di ricarica NewMotion rispetto a una tradizionale presa a muro:

Screen Shot 2018-11-08 alle 4.27.19 PM

Anche se la vostra azienda offre ai dipendenti e agli ospiti la postazione e l'energia, questo non deve necessariamente diventare un costo. Il rimborso automatico, che è uno dei servizi inclusi nel portale utenti online NewMotion per i servizi di ricarica delle auto elettriche, assicura che la vostra azienda venga rimborsata dell'intero costo della sessione di ricarica, così non dovrete assumervi questo costo personalmente.

Le vetture con una finestra di ricarica di due ore sono alcuni dei modelli più veloci, mentre i modelli Tesla tendono ad essere tra i modelli più lenti a causa della grande capacità della batteria. Scoprite il tipo preciso di caricabatteria e i vantaggi che potete avere in base allo specifico modello di veicolo elettrico sfogliando la gamma di auto elettriche.

Punti di ricarica e tempi di ricarica NewMotion

Il confronto tra la ricarica con presa a muro rispetto alle soluzioni di ricarica domestica NewMotion dimostra che il caricatore giusto può incidere fortemente sulla velocità cui è possibile ricaricare un veicolo elettrico. NewMotion offre stazioni di ricarica e pacchetti per contesti residenziali e business con una gamma di prezzi e prestazioni disponibili. Home Fast, per esempio, è la scelta migliore per i proprietari di un'auto elettrica con una capacità di carica a velocità elevata, facile da utilizzare e semplice da installare. Il pacchetto Business Pro è stato pensato specificamente per uso aziendale con le funzionalità di bilanciamento dinamico del carico, ideale per spianare la strada a infrastrutture di ricarica pronte per il futuro.

Molti aspetti della ricarica dei veicoli elettrici si sono evoluti negli ultimi due anni, dall'efficienza in termini di costo alla velocità di ricarica. Ora è molto più conveniente e molto meno costoso avere un impianto di ricarica in loco, sia a casa che al lavoro.